Il teatro dei sogni, per gli altri

Aquila Trento – Calceranica 1-3
Diop

Trentinello – nessuna ombra della wag di Valentini. Nessuna traccia di gol di Valentini. Ergo, nessun scampo per l’Aquila Trento. Il successo non è niente. Il successo è l’altra faccia della persecuzione. E poi il successo è sempre una cosa brutta per un uomo. Nessun pericolo e nulla vale il centro di Lamine Diop. Cade l’imbattibilità di Mister Nones in un tonfo rumoroso e senza repliche. Clima caldo e posti esauriti in ogni ordine di posto al Trentinello. Unico dettaglio, sembra di giocare in riva al Lago. Posta in palio importante, incontro di cartello e titoli di giornale nell’obiettivo. I presupposti per vedere la solita squadra involuta del Mago di Cadine ci sono tutti. Basta solo agitare. E l’Aquila Trento non delude le aspettative. Calceranica non trascendentale; la squadra ospite non inventa calcio, semplicemente lo pratica con ordine e cinismo. L’artista mediocre copia, il genio ruba. E il Calceranica colpisce e affonda l’Aquila Trento con la sua arma principe, il contropiede. Un bacio tira l’altro e la formazione di Mister Nones non oppone resistenza, concedendosi anzi con ardore. Tre piaghe che oggi, e l’ambiente spera per poco tempo, deprime l’universo aquilotto. Tre reti per un totale di sei gol in fondo al sacco di Pelz in due incontri. Nuova pagina, altro respiro. Giovedì altro impegno probante al Quercia contro il Rovereto e grande possibilità quindi di puntare la doppia cifra di reti subite. Numeri rafforzati dalla storia di Ezio Nones: in otto stagioni i libri mastri riportano un lusinghiero 48% di vittorie in campionato. La nona stagione vede tre partite condite da due vittorie e una sconfitta. La storia, le scelte e le situazioni si ripetono. Simply Mister Nones. Simply Aquila Trento. Stay tuned.

IMG_2401.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...