Pagelle Aquila Trento – Vattaro 0-0

Pelz sv
Altra giornata inoperosa per l’estremo difensore aquilotto. Gli avversari si liberano al tiro in almeno quattro occasioni, ma oltre a non vedere la porta, non prendono neppure il pallone. Rimandato a maggio.

Talevi 6
Parte bene, ma arriva a destinazione in evidente debito. Perde di vista il diretto concorrente in più occasioni. Dicono sia ancora al Trentinello a cercare gli attaccanti avversari. Spaesato.

Mantovani 6.5
Ex di turno. Come quelle storie chiuse un po’ così. Si presenta alla sfida contro il Vattaro carico per fottere e con 5 € in tasca da lasciare sul comodino. Combatte e prova a far sentire la sua presenza durante il ballo, ma la prestazione è condizionata da una piaga al piede. Onanosi.

Dondi 6
Forse stanco dalle ultime partite, la bussola è un po’ smagnetizzata e il libero gentiluomo risulta meno preciso del solito. Non rischia nulla, oltre alla pillola indossa sempre il preservativo.

Merci 6.5
La penicillina aquilotta. Il Capitano si adatta infatti a tutti i ruoli con estrema efficacia, anche a quello di stopper. Prova buona, anche se il dottore risente della mancanza dei novanta minuti e del ritmo di gara.

Franzoi 6
Il figlio d’arte sembra in gran forma, ma viene limitato da un duro colpo alla caviglia. La prova è buona, ma non affonda mai come potrebbe.

Nardelli 6
Complice l’età, non riesce a recuperare la serata del giovedì. Appare infatti stanco rispetto agli ultimi incontri. Impreciso come mai in questa stagione, il metronomo della Piana avrebbe bisogno di una giornata di riposo e relax.

Bisognin 5.5
Confuso e felice. Dimostra di essere fuori fase fin dal risveglio. Accusa una violenza sessuale e i crampi prima del solito. Si consoli, il risultato non sarebbe cambiato. Fuori in sessanta minuti, come sempre.

Valentini 5.5
Domenica da dimenticare. Si lascia demoralizzare e deprimere dopo i primi bislacchi palloni. Distratto dalle sirene del mercato.

FACCHINELLI 7 | IL MIGLIORE
Il delfino societario tiene in piedi da solo il cazzo di Diop e il centrocampo aquilotto. Assicura copertura difensiva e vivacità offensiva. Alza quindi il ritmo della squadra causando crampi a Bisognin e Talevi.

Diop 5.5
Vedi Valentini (Alberto). Non nella sua giornata migliore. Divora un’occasione come Valentini (Alessio) qualunque cosa sembri commestibile. Valentinicentrico.

Dansogo 5.5
Lontano dalle prestazioni delle ultime partite. Agitato e inconcludente. Sembra la pagella di Bisognin, senza volerlo. Separati alla nascita.

Ndiaga 6
Non si lascia scoraggiare dall’emergenza e dalla confusione. Impiegato come centrale difensivo, si lascia sfuggire un solo errore. Sufficiente.

Agostini 6+
Esegue fedelmente gli ordini ricevuti. Il pirata combatte sulla fascia di campo assegnatagli e abborda qualunque entità si avvicini alla sua area di competenza.

Mister Nones 5
Nel giorno dell’apoteosi nel confronto con il Barone Trentini, il Mago di Cadine estrae dalle mutande la più scialba prestazione della stagione.

Patron 8
Come sopra, ma ovviamente meglio. Un caro saluto a tutti, secondo posto compreso. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...