Buco dell’ozono

The day after. Il turno infrasettimanale si avvicina. Dopo lo scopiettante inizio di campionato, l’Aquila Trento si appresta, a modo suo, all’esibizione sul sintetico dell’Orione contro il Mattarello dell’ex Bisognin. Da una parte infatti la formazione del Mago di Cadine è alle prese con gli intrugli e i cibi afrodisiaci senegalesi proposti dallo chef stellato Lamine Diop; dall’altra parte la popolazione universale è equamente divisa fra Brugnara e Talevi. Pareggio quindi. Vince la paura degli effetti collaterali da 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire e da steroidi. Si aggiunga la prima rete in Eccellenza (pure decisiva) di Alberto Valentini. Mescolate con calcio agricolo e sana ignoranza. Otterrete Un mondo in rotoli. Stay tuned. #StayAcAquilaTrento.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...