Calcio Agricola

La Rovere – AC Aquila Trento 0-1
Betti

Roverè della Luna – Le vacali sono importanti. Anche le maiuscole. Ogni riferimento a fatti, cose e Talevi sono puramente casuali. Soprattutto fatti e Talevi. Il Mago di Cadine batte il cinque. Aquila Trento is for lovers. Petto gonfio, quinta giornata in soffitta e quindici punti per la formazione di Ezio Nones. Percorso netto. Quindici reti all’attivo e due al passivo. Media a partita di tre gol fatti e 0.4 subiti. E poco importa se le avversarie di turno dei prodi biancazzurri hanno racimolato quindici punti in cinque. La Rovere targata Christian Dalpiaz nulla può e dopo novanta minuti si inchina alla rete decisiva del solito Guten Morgan Betti. Soltanto il Calceranica riesce a tenere il passo. Dopo la cessione estiva di Alessio Brugnara, la squadra lacustre sembra infatti aver trovato la giusta quadratura, soprattutto in difesa. Nonostante la partenza a razzo, il Mago di Cadine dimostra comunque di mantenere equilibrio e compostezza. Per preparare al meglio la partita casalinga contro il Vattaro, Ezio Nones ha infatti prenotato una suite in un noto albergo cittadino e si è affrettato a noleggiare una limousine. Nel dubbio ha recapitato il proprio curriculum vitae alla segreteria dell’AC Trento e chiesto al Sindaco se è possibile riprodurre l’Arco del Trionfo parigino in via Ghiaie. Il tecnico aquilotto si è visto inoltre consegnare un ricco mazzo di rose rosse a casa. Mittente: Ezio Nones, ovviamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...