Visioni novembrine

Tempi di guerra. Sirene d’allarme risuonano in ogni dove. Tre i pezzi pregiati del prezioso telaio di Ezio Nones sotto attacco.
L’AC Aquila Trento precisa che non trattiene nessuno, ma ci tiene al futuro dei propri tesserati.
Ora, countdown. Bomber di razza. Non stiamo parlando di Matteo Parlato. Ma dell’ultima versione di gerarca delle SS. Guten Morgan Betti è infatti sul taccuino delle principali formazioni del Trentino. Sorpresa. Oltre all’AC Aquila Trento sono presenti nel panorama provinciale altre squadre. La doppia cifra dopo una manciata di giornate non ha lasciato indifferenti gli addetti ai lavori nelle categorie superiori. Futuro incerto; felicità a momenti, per chi lascia i colori biancazzurri. Ore febbrili, malanni di stagione. Tifosi in fermento, pronti a bloccare la cessione.

Volta la carta. Matteo Bazzanella. Il più scarso dei fratelli, cosa nota. Forse però il più intelligente in famiglia. Osserva e impara. A fumare e nell’acquistare le Winston blu sicuramente. Sorpreso perfino nel raccogliere da terra i mozziconi del Patron. Il calcio agricolo gli piace assai; permanenza quasi certa, ma del domani non v’è certezza.

Ultima pedina. Il baffetto fuori moda dagli anni ’20. Massimo Facchinelli. Nell’occhio del mercato inaspettatamente. Il Vice Presidente è stato recentemente avvicinato da alcune società. Lusingato. La strategia, convincere al trasferimento il giovane rampollo per arrivare ai cartellini dei sopraccitati. Simply mona.
Il mercato in entrata potrebbe riservare novità. Identikit tracciati. Nomi e ruoli top secret, per ora. Stay tuned. #StayAcAquilaTrento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...