Panettone d’inverno

Calceranica – AC Aquila Trento 0-1
Dondi

Calceranica – Il ritorno a casa del bello e dannato Brugnara. La panchina bollente di Ezio Nones. Le reti scomparse di Guten Morgan Betti. Il peso di Mantovani. Il ritorno del pene di Diop. La depressione da fratello scarso di Bazzanella. Lo sguardo indiscreto di Carlo Maria Agostini. Tanti argomenti. Uno Scontro al vertice del campionato di Prima Categoria – Girone C. Una prestazione religiosamente laica consente all’Aquila Trento di superare in quel di Calceranica la capolista e riprendersi il trono proprio al giro di boa. Una roulette russa. Un colpo e Ezio Nones si degna finalmente di vincere uno scontro diretto. Quello che più conta. Campioni d’inverno. Ritorno alla stagione 2008/09 e 2012/13; altra possibilità quindi per il Mago di Cadine di sputtanare tutte le statistiche, scaramanzie e analisi relative ai campioni d’inverno. Finora ci è sempre riuscito. Gara povera di sodio. Occasioni poche, freddo glaciale tanto e il lampo di Lorenzo Dondi. Una punizione d’altri tempi, dal sapore antico di canfora, campi in erba e precisione. Decisivo. Tanto basta. Cinismo. Ora, pausetta. Un lungo bacio al girone d’andata e al 2015.
</a

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...