Mal d’Africa

Si imparano alcune cose dal calcio. Buona parte delle conoscenze dei luoghi in Italia e in Europa non deriva dalla scuola, ma dalle partite fuori casa o dalle pagine sportive, e il fenomeno della tifoseria fornisce un certo gusto per la sociologia e un certo grado di esperienza sul campo. Si apprende il valore di investire tempo ed emozioni in cose che si controllano e di appartenere a una comunità della quale si condividono le aspirazioni in maniera totale e acritica. Eddy Nardelli possiede intelligenza calcistica a palate. Un’intelligenza abbagliante, che comporta, tra le altre doti, una sorprendente coordinazione e la capacità di sfruttare all’istante una situazione che nel giro di due secondi non sarà più la stessa, tuttavia è evidente e leggendaria la sua assoluta mancanza del benché minimo buonsenso al bar. E poi Bisognin. Mal di pancia. Bisognin alla Ibrahimovic. Altre esperienze del tornate di centrocampo e l’Aquila Trento artiglia la Promozione. Sliding doors. Rientrato alla corte del confermato, ma non confermatissimo, Ezio Nones dopo il doppio prestito Mattarello – Vattaro, il gemello di Dansogo sembra ora destinato al Cristo Re. Aquila Trento road to Eccellenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...