Scontro fra aquile

AC Aquila Trento – Trento 0-3

MEANO. Manovra agile, bel gioco, tre reti. Ovviamente si parla di AC Trento. Prima partita casalinga e prima sconfitta per l’AC Aquila Trento. Derby dal sapore di storia, anni ’60. Da allora infatti le due formazioni non trovano confronto. Merito del Trento d’Eccellenza, emozionato al cospetto della società di via Ghiaie. Aquila Trento nel classico 4-4-2 recitato come un rosario Pelz; Corrà (28’ st Zecchetto), Nardin, Brugnara, Valandro; Franzoi, Zancanella, Nardelli (6’ st Diop), Dalfovo; Betti, Valentini (30’ st Bazzanella. All. Nones
A disposizione: Ianeselli, Bragagna, Mantovani, Frizzera.
Trento a trazione anteriore: Demetz; Acka, Cascone, Casagrande, Di Fusco; Boldini, Lucena Gonzalez, Appiah (30’ st Gherardi); Brusco (30’ st Caliari), Conci (36’ st Ferraglia), Ferrarese. All. Manfioletti
A disposizione: Scali, Rizzon, Gattamelata, Bentivoglio.
La formazione di Ezio Nones capitola, ma il Mago di Cadine viene ancora confermato sulla panchina aquilotta.
I gialloblù spingono e premono più di Diop alla Fanum nei tempi d’oro e Pelz abbassa la saracinesca fino al minuto 19: Brusco lascia partire un bolide dal limite, deviazione a mano aperta dell’estremo difensore aquilotto, ma Ferrarese è ben appostato, 0-1.
I biancazzurri reagiscono con Valentini dai 25 metri e Nardelli su punizione, nulla di fatto. Quindi al 45′ il Trento resta in inferiorità numerica, ma non cambia un cazzo.
Riposo.
La seconda frazione si apre con il raddoppio firmato da Conci di testa.
Nel finale azione da manuale del calcio di Altafini per l’Aquila Trento e tris del Trento. Valandro esce in bello stile dalla propria difesa e serve Valentini libero sull’out di sinistra; servizio a centro area per Betti che elude la marcatura e si ritrova a tu per tu con Demetz. Uscita disperata del portiere ospite e ripartenza gialloblù.
Ribaltamento di fronte e rigore per il Trento: doppietta di Conci e triplice fischio. Sfida al vertice del girone di Coppa Italia che sancisce il passaggio del turno degli ospiti. Prossima fermata: Fersina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...